Vietnam boat texture-Uboldi- barche verdi-Vietnam- -www.so-fiineart.com

Come avrai notato, la homepage del sito di so-fineart è dedicata alla promozione di talentuosi Autori che propongono alcuni loro scatti per stampe fine-art. Sono stati scelti per la qualità delle foto, ma anche perché condividono il nostro approccio alla fotografia. Per questo è importante conoscerli meglio!

Ecco dunque la seconda intervista, che vede protagonista Emanuele Uboldi.

Se vuoi vedere qui trovi qualche suo scatto!

Buona lettura!

 

La Fotografia ti ha cambiato la vita? Come?

Si mi ha cambiato la vita, in un certo senso me l’ha migliorata!

Ho avuto dei periodi bui e grazie ad essa ne sono uscito più forte, ora riesco a vedere tutto sotto un’altra luce.

Occhio, mente, cuore: quale ti guida di più quando scatti?

Sicuramente tutti e tre gli elementi sono costantemente presenti e fondamentali nella fase di scatto.

L’occhio va allenato per essere sempre rapido nel riconoscere la scena, la mente deve essere libera e aperta ma penso che il cuore aiuti tantissimo.

Nella fase di editing spesso mi faccio guidare dalle emozioni per gestire colori e toni al fine di migliorare l’immagine e ciò che deve esprimere!

Qual è il tuo approccio al soggetto e al contesto delle tue foto?

Il soggetto è uno degli elementi più importanti di una fotografia.  Entra in gioco la psicologia e l’esperienza nel saper carpire le peculiarità di ciò o di chi stiamo fotografando, bisogna donarsi ed essere i primi ad esporci. 

Bisogna sapere entrare in sintonia con ciò che si ha davanti,  ogni volta è una nuova esperienza perché le situazioni sono sempre diverse l’una dall’altra.

L’attrezzatura che usi influenza il tuo modo di scattare?

Sono affezionato alle macchine che utilizzo per lavoro o per passione, le ho scelte perché sono conformi al mio modo di scattare e di vedere. Lo capisco subito. Quando tieni tra le mani una nuova macchina fotografica, il feeling deve “scattare” immediatamente.

Per me è importantissimo anche il tipo di file che la macchina riesce ad ottenere nelle varie situazioni di luce.

E’ una questione di gusto e io penso di avere il mio e ho scelto macchine che lo assecondano!

Uso Canon e Leica Q.

Quando scatti?

Scatto quando la scena mi interessa, quando c’è qualcosa che colpisce la mia attenzione.  Sicuramente è fondamentale la luce, quando c’è quella giusta non riesco a trattenermi!!

A volte però è bello anche solo scattare per sentire in modo compulsivo il rumore dell’otturatore!

Dopo tanto tempo che scatti, cosa ti spinge ancora a fare foto e migliorare?

Penso che la cosa che mi spinge a continuare a scattare è propio migliorarmi. La fotografia all’interno della mente di un fotografo è sempre in evoluzione e sempre in cerca di miglioramenti.

Un’altra cosa che mi spinge a continuare è la mia curiosità e la voglia di scoprire!

Esci a scattare già con un’idea o ti lasci guidare dal momento?

Dipende dove sono e cosa sto facendo, posso essere in un posto con un’idea e uno scopo ben preciso, oppure essere in giro a scattare solamente per il piacere di farlo. In entrambi i casi mi lascio sempre guidare e sono in balia degli eventi.

Perché ti piace fare Fotografia di Viaggio?

Perché mi permette di viaggiare. Sono una persona curiosa e molto sensibile, anche durante i miei viaggi non riesco a stare fermo, cammino tantissimo e fotografo quello che attira la mia attenzione.

Creatività: quali sono le tue fonti d’ispirazione?

Nella mente di un fotografo si forma pian piano una memoria fotografica in base alle immagini che lo hanno colpito. Rimangono impresse.  Mostre, libri, siti di altri fotografi, blog, social network, cerco di assorbire tutto come una spugna.

Matt Stuart sostiene che è importante sapere cosa stiamo cercando, non cosa troveremo. Tu cosa cerchi quando scatti?

Cerco di emozionarmi!

Dove speri ti porterà la Fotografia?

La fotografia mi porterà ad essere una persona sempre migliore, mi ha donato tanto, è la mia vita!

Se volete conoscere meglio il lavoro di Emanuele, lo trovate qui:

Flickr

Instagram

Wedding

bici- arancia nel cestino-dettaglio foglia verde- going to the market- emanuele uboldi- www.so-fineart.com

case blu- varanasi-donna con velo rosso- www.so-fineart.com

faccia manichino bianca- street Milano città ww.so-fineart.com riflesso vetrinaVaranasi street- www.so-fineart.com- bici in silhouette - capelli bianchi